Davide Perillo ricorda la figura di Don Ricci sul sito di Comunione e Liberazione

Home / Davide Perillo ricorda la figura di Don Ricci sul sito di Comunione e Liberazione
Davide Perillo ricorda la figura di Don Ricci sul sito di Comunione e Liberazione

Estratto:

«Il primo e più grande compagno di cammino». Parola di don Giussani. Che in quel prete lungo e segaligno, animo vigoroso e occhi sempre pronti a ridere dietro le lenti spesse, aveva trovato molto più di un amico e di un collaboratore decisivo per la maturazione di CL. Per lui, don Francesco Ricci, scomparso (a 61 anni e un giorno) il 30 maggio del 1991 dopo una malattia dolorosa e insieme serena, era anzitutto un uomo segnato da una «autenticità» radicale, da una «fedeltà intelligente al magistero di Pietro», da una «vibrazione ecumenica anticipatrice». E da un «attaccamento indomabile alla figura di Cristo». Ed è giusto che si riparta da lì, dal messaggio che il fondatore inviò allora a tutto il movimento, per riprendere il filo di una vita così ricca, piena e capace di generare.

Ecco l’articolo integrale: https://it.clonline.org/news/attualità/2021/06/07/30-anni-morte-don-francesco-ricci